Il cloud, la security, la capacità di capire, gestire, integrare le ultime normative europee, GDPR su tutte. Una sfida sempre più complessa ma inevitabile per milioni di imprese italiane. Una sfida che, da oggi, Reevo punta a semplificare grazie al suo strategico ingresso nel Clusit, la più importante Associazione Italiana per la sicurezza informatica.

Un passaggio chiave nella strategia evolutiva del primo cloud vendor per i rivenditori del canale ICT. Un passaggio che permette ora a Reevo di accedere ad un ecosistema di competenze e professionisti senza precedenti oltre a poter seguire da vicino l’evoluzione della normativa, essere informata sulle best practice del settore e portare il suo punto di vista nei comitati per gli interpelli legislativi. Un valore enorme che da oggi Reevo metterà a disposizione della sua community di rivenditori ICT.

 

Reevo entra nel Clusit, gli obiettivi dell’Associazione

Più nel dettaglio infatti, Clusit è una associazione, a cui fanno riferimento oltre 280 soci (https://clusit.it/soci/).

Gli obiettivi chiave dell’associazione sono:

– Diffondere la cultura della sicurezza informatica presso le Aziende, la Pubblica Amministrazione e i cittadini;
– Partecipare alla elaborazione di leggi, norme e regolamenti che coinvolgono la sicurezza informatica, sia a livello nazionale che europeo;
– Contribuire alla definizione di percorsi di formazione per la preparazione e la certificazione delle diverse figure professionali operanti nel settore della sicurezza;
– Promuovere l’uso di metodologie e tecnologie che consentano di migliorare il livello di sicurezza delle varie realtà